Barbie e il seno


Rispettiamo la tua privacy. Barbie compie 50 anni questa settimana . Penso che tutti sappiamo chi è lei. Ho avuto la mia prima Barbie Doll quando avevo 5 anni. Ho giocato con Barbie fino all'età di 12 anni, ho persino imparato a cucire creando abiti per lei.

Rispettiamo la tua privacy.

Barbie compie 50 anni questa settimana . Penso che tutti sappiamo chi è lei. Ho avuto la mia prima Barbie Doll quando avevo 5 anni. Ho giocato con Barbie fino all'età di 12 anni, ho persino imparato a cucire creando abiti per lei. Almeno non devo cercare molto lontano per determinare la fonte della falsa immagine di sé con cui sono cresciuto. Ho pensato di essere bella dovevi avere le gambe lunghe, una vita piccola, senza posteriore e grossi seni. Immagina quante giovani donne hanno subito danni cerebrali cercando di trasformarsi in una bambola che è stata creata in una fabbrica di giocattoli. Ora veniamo a sapere che è stata modellata su una bambola del sesso tedesca, per esempio.

Sinceramente però, i seni sono belli. Non ho mai pensato al mio fino a dopo aver avuto due figli. Ero una di quelle donne i cui seni miglioravano dopo il parto, non peggio. Sono passato da una coppa A a una coppa C e non erano poi così male. La gravidanza è stata d'accordo con me e sono cresciuto come una giovane mamma, quindi ricordo quei momenti come il meglio della mia vita. Essere felice significava che mi prendevo molta cura di me stesso ed ero motivato a lavorare e giocare con i miei bambini. Non sorprendentemente i miei seni grandi e il mio nuovo corpo magro hanno avuto un ruolo in quella felicità. Questa è la parte deformata della mia vita; l'immagine del corpo ha sempre avuto un ruolo importante nel determinare la mia felicità. Ero felice di giocare con Barbie e più felice quando sono arrivato a guardare Barbie. Crescere negli anni '70 mi ha portato dalle bambole Barbie a Charlie's Angels . Ancora una volta, queste non sono immagini sane per le ragazze a cui aspirare ma era tutto ciò che avevamo. Con spettacoli come Dallas e le sue scorciatoie che hanno dato il senso della moda per quell'epoca, non c'erano molte donne intelligenti e normali in TV o nelle riviste. Mi rendo conto che non è cambiato molto, quindi sfortunatamente devo ammettere che noi come società lottiamo ancora con immagini del corpo salutari per far crescere le nostre giovani ragazze.

Questo mi riporta tutti a Barbie e al seno. I petti sono sempre stati davanti e al centro (gioco di parole) a ciò che è considerato bello. Il cancro al seno lo ruba e per il sopravvissuto al cancro al seno, gran parte della nostra riacquistata salute emotiva si concentra sulla nostra ricostruzione o sulla ricerca di modi per ricostruire l'immagine del seno con cui siamo cresciuti. La cosa triste è che il nostro mondo sta ancora guardando il seno di Barbie come il prototipo. Lei detiene ancora la corona per la bellezza; non male per un grande di 50 anni. Pensa che ad un certo punto noi come società saremo cresciuti dalle nostre Barbie.

Kathy-EllenLast Aggiornamento: 3/11 / 2009Importante: I punti di vista e le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell'autore e non di Everyday Health . Vedere di più Tutte le opinioni, i consigli, le dichiarazioni, i servizi, gli annunci pubblicitari, le offerte o altre informazioni o contenuti espressi o resi disponibili tramite i Siti da parte di terzi, compresi i fornitori di informazioni, sono quelli dei rispettivi autori o distributori e non Tutti i giorni. Né Everyday Health, i suoi licenziatari né i fornitori di contenuti di terze parti garantiscono l'accuratezza, la completezza o l'utilità di qualsiasi contenuto. Inoltre, né Everyday Health né i suoi Licenzianti approvano o sono responsabili dell'accuratezza e dell'affidabilità di qualsiasi opinione, consiglio o affermazione fatta su alcuno dei Siti o dei Servizi da parte di soggetti diversi da un rappresentante autorizzato di Salute o Licenziante di tutti i giorni mentre agisce nel suo / a suo / a funzionario / a. capacità. Potresti essere esposto attraverso i Siti o i Servizi ai contenuti che violano le nostre politiche, è sessualmente esplicito o è altrimenti offensivo. L'accesso ai Siti e ai Servizi è a proprio rischio. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la tua esposizione a contenuti di terzi sui Siti o sui Servizi. La salute di tutti i giorni e i suoi licenzianti non assumono e rinunciano espressamente all'obbligo di ottenere e includere informazioni diverse da quelle fornite da fonti di terze parti. Dovrebbe essere inteso che non difendiamo l'uso di qualsiasi prodotto o procedura descritta nei Siti o attraverso i Servizi, né siamo responsabili per l'uso improprio di un prodotto o una procedura a causa di un errore tipografico. Vedi meno

Raccomandato


Lascia Il Tuo Commento