Artrite reumatoide e depressione: un legame profondo


Rispettiamo la tua privacy. Thinkstock Fatti veloci L'infiammazione gioca un ruolo nell'artrite reumatoide e nella depressione. La depressione può peggiorare la percezione del dolore articolare da artrite reumatoide.

Rispettiamo la tua privacy. Thinkstock

Fatti veloci

L'infiammazione gioca un ruolo nell'artrite reumatoide e nella depressione.

La depressione può peggiorare la percezione del dolore articolare da artrite reumatoide.

Lo stress di convivere con una malattia cronica come l'artrite reumatoide può contribuire all'ansia e alla depressione.

David McKee di Irvine, in California, ha avuto l'artrite reumatoide per la maggior parte della sua vita. Ha insegnato lezioni di auto-aiuto per le persone con la malattia e ha incontrato molte persone che stanno vivendo depressione - qualcosa che ha affrontato con se stesso.

In realtà, le stime mettono McKee e quelli nelle sue classi in buona compagnia. Il tasso di depressione tra le persone che vivono con l'artrite reumatoide è stimato essere ovunque dal 13 al 42 per cento. "La depressione è una parte enorme dell'artrite", dice McKee.

Ma perché è questo?

Affrontare una malattia cronica è stressante .

Certamente una parte della risposta è che trattare con una cronica la malattia e il nuovo normale che impone non è un picnic.

La depressione può essere il risultato "della malattia e del dolore, ma anche dell'incapacità di fare le cose che una volta erano in grado di fare", dice McKee. Ho sempre fatto questi hobby, e ora non posso! '"Dice.

Questo senso di perdita può sembrare un dolore, dice Christopher Levon Edwards, PhD, psicologo clinico presso la Duke University di Durham, nel North Carolina , che si specializza nella gestione del dolore cronico e lavora con persone che vivono con RA.

Edwards dice che è anche comune per le persone sentirsi ansiosi di diventare disabili, o di aver bisogno di troppo aiuto dalla famiglia, e di preoccuparsi dei cambiamenti nel loro corpo.

Con tutto questo cambiamento e imprevedibilità, l'ansia e la depressione sono normali - seppur scomode - reazioni.

Infiammazione

L'infiammazione è una parola d'ordine in molte specialità mediche in questo momento. Gli scienziati ipotizzano che l'infiammazione interna contribuisca a molti processi patologici. Tra questi l'infiammazione è stata implicata in: malattie cardiache, cancro, diabete e infarto.

Anche la depressione è nella lista.

"C'è evidenza che la depressione è una malattia infiammatoria, e ci sono anche prove che le persone con alti livelli di alcuni biomarcatori infiammatori nel loro sistema hanno maggiori probabilità di sviluppare depressione. Alcuni di questi marcatori sono gli stessi che sono elevati nell'artrite reumatoide ", dice Patti Katz, PhD, professore di medicina presso l'Università della California a San Francisco, dove studia gli adulti con condizioni di salute croniche.

Ulteriore supporto alla teoria è una recensione di studio pubblicata nel dicembre 2014 in JAMA Psychiatry che ha rilevato che i pazienti depressi senza RA e la cui depressione era resistente a un comune antidepressivo, rispondevano quando quel farmaco era accoppiato con un farmaco antinfiammatorio.

Ma queste relazioni sono difficili da stimolare nella popolazione di persone affette da AR, afferma Katz.

"C'è stata meno preoccupazione per l'effettivo componente infiammatorio della depressione nell'artrite reumatoide semplicemente perché c'è più attenzione a ridurre i sintomi, come il dolore , che hanno una relazione più ovvia con la depressione. Ma se l'infiammazione è, in effetti, una componente della depressione che alcuni pazienti sentono, il trattamento del processo infiammatorio probabilmente aiuta ", dice.

La depressione può peggiorare la percezione del dolore

Il rovescio del dolore che porta alla depressione è che la depressione può peggiorare la percezione del dolore In uno studio pubblicato nell'aprile 2016 in Disturbi muscoloscheletrici BMC , i ricercatori hanno contattato 56 pazienti affetti da artrite reumatoide nelle sale d'aspetto dei medici e hanno chiesto loro di compilare un questionario progettato per valutare i loro livelli di depressione e ansia .

Un anno dopo, quando i ricercatori hanno seguito, hanno trovato una forte associazione tra questi punteggi iniziali e le segnalazioni dei pazienti sul numero di articolazioni dolenti che avevano e su come stavano facendo in generale. In breve: peggio si sentivano emotivamente, peggio avevano percepito il loro dolore.

Gli autori di questo studio ipotizzavano che forse la depressione e l'ansia peggiorassero semplicemente la sensazione di dolore. È stato anche possibile, hanno detto, che la depressione e l'ansia riducano la motivazione a stare al passo con i farmaci e comportamenti salutari, come l'esercizio fisico ed evitando di fumare, noto per tenere sotto controllo la malattia.

La linea di fondo è che le persone con AR sono più a rischio per la depressione - e che la depressione, qualunque sia la causa alla radice, l'infiammazione o il dolore, è curabile.

Anche il supporto e la consapevolezza che ci sono altri che contendono gli stessi problemi.

McKee ha fatto la maggior parte del suo vita senza conoscere altre persone con artrite reumatoide. Poi, poco più che trentenne, fu coinvolto in programmi presso la sua Arthritis Foundation locale.

"Costruisci queste relazioni e questi legami che sono semplicemente incredibili", afferma McKee. "Ero in grave depressione e solitudine, e non sapevo dove rivolgermi, e mi ha fornito un'incredibile opportunità di aiutare gli altri."

McKee ha insegnato le sue lezioni nell'Indiana, dove era solito vivere. Dal suo trasferimento in California, è diventato un membro di Arthritis Introspective, un'organizzazione no-profit che aiuta gli adulti giovani e di mezza età con malattie reumatiche prosperare. Trovare una comunità e aiutare gli altri, dice "ha cambiato la mia vita al di là di ciò che le parole possono esprimere".

Segnalazione aggiuntiva di Eric Metcalf, MPH

Ultimo aggiornamento: 17/10/2016

Lascia Il Tuo Commento