L'amore può essere cieco, ma il tuo bambino JA non dovrebbe: 5 consigli per sterzo chiaro di uveite


Rispettiamo la tua privacy. Di Kimberly Poston Miller L'artrite giovanile riguarda le articolazioni, i dolori e i dolori nei bambini giusto? Bene, lo è, ma questa è solo una piccola parte della storia.

Rispettiamo la tua privacy.

Di Kimberly Poston Miller

L'artrite giovanile riguarda le articolazioni, i dolori e i dolori nei bambini giusto? Bene, lo è, ma questa è solo una piccola parte della storia. Sapevi che JA può colpire gli organi, inclusi gli occhi, e può persino causare cecità? La maggior parte delle persone no.

JA può colpire gli occhi?

L'artrite giovanile è una malattia reumatica pediatrica e può causare infiammazione e danni in quasi parte del corpo. Il coinvolgimento oculare è relativamente comune e può essere estremamente difficile da controllare. Tipiche forme di infiammazione degli occhi includono:

  • Episclerite, un'irritazione e un'infiammazione di una porzione dell'episclera dell'occhio
  • Iritite, infiammazione dolorosa della porzione dell'iride dell'occhio
  • Uveite, definita come l'infiammazione e l'irritazione di la porzione uvea dell'occhio

Uveite nei bambini con JA

L'insorgenza di uveite nei pazienti JA è ovunque dall'8 al 30%, e persino dal 45% al ​​57% in alcuni sottotipi, secondo il Società britannica per reumatologia pediatrica e adolescenziale. Ancora più allarmante è che l'uveite, la terza causa principale di cecità nei paesi sviluppati, è tipicamente asintomatica nei bambini.

Con l'assenza di sintomi, riconoscere l'insorgenza della malattia può essere complicato. Spesso può essere fatto solo da un oftalmologo durante uno speciale esame con lampada a fessura. È noto che anche l'uveite progredisce molto rapidamente, quindi si possono verificare cambiamenti permanenti e danni alla vista entro un breve periodo di tempo.

Dopo la diagnosi iniziale di artrite giovanile, la maggior parte dei bambini è (o dovrebbe essere) riferita ad un oftalmologo pediatrico per frequenti screening di routine entro i primi anni della malattia. A seconda del sottotipo specifico di JA, queste proiezioni potrebbero essere frequenti ogni 3-6 mesi per i primi 6-7 anni.

Segnali di avvertenza di uveite

Anche se l'uveite può essere asintomatica, i genitori dovrebbero tenersi stretti controllare eventuali cambiamenti osservabili tra una visita e l'altra, compresi anche lievi cambiamenti visivi, occhi arrossati, opacità o pupille anormali. Se il bambino si lamenta di dolore o pressione negli occhi o mostra comportamenti associati a problemi agli occhi come frequenti strabismo, ammiccamento o sfregamento degli occhi, è necessario contattare immediatamente sia i fornitori di reumatologia che quelli di oftalmologia.

Inoltre, è importante ricordare che un riacutizzazione dei sintomi generali della JA può provocare un'incidenza asintomatica (infiammazione presente con NO) di uveite, quindi qualsiasi aumento dell'attività reumatologica dovrebbe anche giustificare una chiamata al fornitore di assistenza sanitaria di vostro figlio per determinare se un ulteriore esame oculistico dovrebbe

5 JA e Uveitis Suggerimenti per i genitori

Direttamente da genitori esperti che hanno affrontato l'Uveite e la JA dei loro figli, ecco i primi 5 consigli:

  1. Segui gli ordini dei medici. Da non perdere appuntamenti. Le schermate frequenti possono sembrare una perdita di tempo, ma sono assolutamente necessarie. Molte storie confermano che anche un anno o più di occhi chiari possono essere seguiti da una rapida e improvvisa insorgenza di una grave malattia da vista, anche in pazienti JA che non hanno mai avuto una storia di coinvolgimento oculare.
  2. Ascolta tuo figlio. Rispondere rapidamente a qualsiasi cambiamento nei sintomi che trasmettono. Molti bengala sono stati scoperti poco dopo un "buon" esame oculistico ascoltando i cambiamenti riportati dai bambini stessi.
  3. Riconoscere le cose possono cambiare rapidamente. Alcuni genitori hanno riferito che un bagliore nella malattia può accadere molto rapidamente, anche in un giorno o due settimane dopo un esame perfettamente chiaro. La vigilanza è fondamentale.
  4. Sappi che questa è una condizione cronica. I problemi agli occhi possono essere qui oggi e passati domani, per poi tornare con una vendetta la prossima settimana. Solo perché gli occhi sono chiari per una visita, o i trattamenti hanno funzionato, non significa che le cose rimarranno così.
  5. Ottieni supporto. Trattare con uveite è schiacciante. I trattamenti possono includere cadute orarie negli occhi di bambini non conformi. Connettersi con altri genitori e avvalersi del supporto del proprio team medico può fornire preziosi suggerimenti e trucchi per rendere più gestibile il processo di gestione della sfida dell'uveite.
Ultimo aggiornamento: 2/6 / 2014Importante: le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono quelli dell'autore e non tutti i giorni di salute. Vedere di più Tutte le opinioni, i consigli, le dichiarazioni, i servizi, gli annunci pubblicitari, le offerte o altre informazioni o contenuti espressi o resi disponibili tramite i Siti da parte di terzi, compresi i fornitori di informazioni, sono quelli dei rispettivi autori o distributori e non Tutti i giorni. Né Everyday Health, i suoi licenziatari né i fornitori di contenuti di terze parti garantiscono l'accuratezza, la completezza o l'utilità di qualsiasi contenuto. Inoltre, né Everyday Health né i suoi Licenzianti approvano o sono responsabili dell'accuratezza e dell'affidabilità di qualsiasi opinione, consiglio o affermazione fatta su alcuno dei Siti o dei Servizi da parte di soggetti diversi da un rappresentante autorizzato di Salute o Licenziante di tutti i giorni mentre agisce nel suo / a suo / a funzionario / a. capacità. Potresti essere esposto attraverso i Siti o i Servizi ai contenuti che violano le nostre politiche, è sessualmente esplicito o è altrimenti offensivo. L'accesso ai Siti e ai Servizi è a proprio rischio. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la tua esposizione a contenuti di terzi sui Siti o sui Servizi. La salute di tutti i giorni e i suoi licenzianti non assumono e rinunciano espressamente all'obbligo di ottenere e includere informazioni diverse da quelle fornite da fonti di terze parti. Dovrebbe essere inteso che non difendiamo l'uso di qualsiasi prodotto o procedura descritta nei Siti o attraverso i Servizi, né siamo responsabili per l'uso improprio di un prodotto o una procedura a causa di un errore tipografico. Vedi meno

Lascia Il Tuo Commento