Come dormire meglio con l'artrite reumatoide


Rispettiamo la tua privacy. Quando si vive con l'artrite reumatoide, il dolore lenitivo può essere la chiave per dormire bene la notte.

Rispettiamo la tua privacy. Quando si vive con l'artrite reumatoide, il dolore lenitivo può essere la chiave per dormire bene la notte.Alamy

L'artrite reumatoide, una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario commette errori nelle cellule del corpo per invasori stranieri, spesso porta a un attacco debilitante dolore. Il dolore alle articolazioni dovuto all'artrite reumatoide può essere così intenso da impedire alle persone di dormire.

Non sorprende che le persone che dormono bene siano meglio in grado di riprendersi dalle attività del giorno precedente, spiega Christopher R. Morris, MD, un reumatologo in uno studio privato a Kingsport, nel Tennessee. Ma se una persona dorme male, "i muscoli non riescono a rilassarsi completamente. Se sono affaticati, fanno male. Se si fanno male, si affaticano e fanno più male. "

Patricia Torres, di Seattle, sa perfettamente come ci si sente. Diagnosticata con l'artrite reumatoide nel 2006, Torres, madre di tre figli, afferma di essere stanca "tutto il tempo. È una stanchezza autoimmune - sogno di dormire. "In una brutta notte, si sveglierà tre o quattro volte" e si sta svegliando dal dolore. Mi sveglio urlando. "

Il dolore da artrite reumatoide non sveglia solo le persone dal sonno, ma rende anche difficile alzarsi dal letto al mattino. Come sottolinea Marcy O'Koon Moss, senior director of consumer health per la Arthritis Foundation, un altro problema con la malattia è che la mancanza di attività fisica peggiora il dolore articolare.

Pazienti con artrite reumatoide che non ne hanno abbastanza il sonno di buona qualità può anche rimanere intrappolato in un circolo vizioso - uno studio pubblicato nel febbraio 2011 sul Journal of Clinical Sleep Medicine ha rilevato che il sonno povero peggiora il dolore e aumenta la disabilità funzionale nei pazienti con AR.

Sonno Farmaci e artrite reumatoide

Secondo la dottoressa Morris, la ricerca suggerisce che un certo numero di fattori contribuiscono al dolore cronico nell'artrite reumatoide, inclusa la depressione sottostante. Nella sua pratica, ai pazienti che hanno problemi di sonno a causa del loro dolore alle articolazioni vengono spesso prescritti antidepressivi. Gli inibitori selettivi del reuptake della serotonina (SSRI), una famiglia di farmaci antidepressivi, possono aiutare a compensare il dolore cronico, sia direttamente che indirettamente, influenzando la percezione del dolore di una persona e affrontando i sintomi della depressione che molti pazienti con artrite reumatoide sperimentano. "Penso che i pazienti si sentano meglio, hanno più energia, sono in grado di funzionare meglio; molti di loro rimarranno su [SSRI] cronicamente ", osserva Morris.

Moss concorda che la depressione" è un fattore sottostante quando si tratta di problemi di sonno nei pazienti con AR ".

Moss suggerisce anche che le persone che vivono con l'artrite reumatoide parla con i loro medici della tempistica dei loro farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) per alleviare il dolore alle articolazioni e rendere più facile il sonno. Tenete a mente che certi farmaci come il prednisone, un corticosteroide, possono effettivamente interrompere ulteriormente il sonno, avverte.

Spesso sono necessarie strategie multiple per affrontare il dolore cronico nell'artrite reumatoide poiché sono coinvolti tanti fattori diversi - inclusa l'infiammazione articolare in corso e il povero sonno.

Torres, autrice del blog Flare e Back Again dice che ha una fiammata circa una volta al mese. In una buona giornata, andrà a letto alle 10:30 pm o così e sveglia alle 6 del mattino. In una brutta giornata, potrebbe essere a letto alle 5 del pomeriggio. - e resta lì. "Non c'è coerenza", osserva.

10 modi per dormire meglio con l'artrite reumatoide

Alcune idee per ridurre al minimo il dolore e migliorare il sonno con l'artrite reumatoide includono:

  1. Fare una doccia calda. Torres dice la combinazione di calore e acqua può fungere da sessione di mini-idroterapia per i muscoli e le articolazioni.
  2. Tenere acceso il fuoco Investire in un letto ad acqua riscaldato o prendere una coperta elettrica, consiglia Moss.
  3. Scioglierlo. Il ghiaccio può aiutare a lenire le articolazioni doloranti.
  4. Evitare distrazioni Niente animali domestici e niente televisione nella tua camera da letto, sollecita Morris. Moss concorda: La tua stanza dovrebbe essere solo per dormire.
  5. Elevare le gambe. Torres dice che trova utile scivolare un cuscino sotto le ginocchia per sollevare le gambe e alleviare la pressione sulle sue articolazioni.
  6. Pratica meditazione guidata. Torres consiglia di meditare tranquillamente e di concentrarsi su immagini rilassanti per aiutare a "ottenere la mente nel punto giusto per dormire".
  7. Chiedi informazioni sui farmaci. Morris dice che alcuni dei farmaci che usa includono dosare antidepressivi come l'amitriptilina (Elavil) o il trazodone (Oleptro). Potresti anche parlare con il tuo medico di medicinali soggetti a prescrizione, come rilassanti muscolari, eszopiclone (Lunesta) o zolpidem tartrato (Ambien).
  8. Evita le ore di merenda. Non mangiare niente per qualche ora prima di andare a dormire, Morris consiglia. Mangiare fa sì che il sangue venga deviato verso la digestione che può interferire con il sonno.
  9. Acquista un nuovo materasso. Sia Morris che Moss dicono che i pazienti dovrebbero avere un materasso il più confortevole possibile. Moss suggerisce anche di acquistare un cuscino per il corpo intero per posizionare le articolazioni.
  10. Fai attenzione a ciò che guardi e leggi Leggere un libro o guardare la televisione o un film prima di andare a letto va bene, ma potresti voler evitare qualcosa di stimolante , come un crimine o le ultime notizie.

Uno dei modi migliori che Torres ha trovato per migliorare la sua qualità del sonno è attraverso i cambiamenti dello stile di vita. In realtà, lei gestisce la sua artrite reumatoide attraverso la dieta e l'esercizio fisico. Aderisce a una dieta priva di glutine, nuota regolarmente e pratica yoga. Dice che sta dormendo meglio da quando ha cambiato il suo stile di vita.

Mentre i cambiamenti dello stile di vita possono certamente aiutare a compensare i sintomi, Morris avverte che "l'artrite reumatoide [provoca] danni permanenti e irreversibili - [andando naturale] non ferma la malattia".

Ultimo aggiornamento: 19/12/2016

Lascia Il Tuo Commento