Stai avvelenando le articolazioni con il glutine?


Rispettiamo la tua privacy. Non è la tua immaginazione. Sembra davvero che ci sia un'alternativa priva di glutine a tutti gli articoli trovati sugli scaffali dei negozi di alimentari. E per le persone celiache, una dieta priva di glutine è l'unico modo per gestire la malattia.

Rispettiamo la tua privacy.

Non è la tua immaginazione. Sembra davvero che ci sia un'alternativa priva di glutine a tutti gli articoli trovati sugli scaffali dei negozi di alimentari. E per le persone celiache, una dieta priva di glutine è l'unico modo per gestire la malattia.

Ma il glutine potrebbe avere un ruolo in altre condizioni di salute come l'artrite? La risposta potrebbe sorprenderti.

Il ruolo del glutine nella malattia celiaca

La malattia celiaca è essenzialmente un'infiammazione che si verifica nel tuo piccolo tratto intestinale. Il glutine è il famigerato autore, responsabile del danno che ne deriva. Un componente del glutine, la gliadina è la molecola che orchestra le cellule per attaccare se stesse, portando quindi direttamente alla distruzione del tessuto. Quelli con certe predisposizioni genetiche hanno maggiori probabilità di sviluppare la malattia.

Sfortunatamente, i sintomi della celiachia non sono limitati all'intestino. In realtà, le manifestazioni dalla testa ai nervi, alla cavità orale, al sistema riproduttivo e alle articolazioni possono essere spettatori innocenti, colpiti da questo disordine. Queste sono chiamate manifestazioni extra-intestinali, correlate alla celiachia.

Artrite e celiachia

Sebbene l'artrite sia una manifestazione extra-intestinale nota del celiaco, di solito non è la prima manifestazione di questa malattia. Tuttavia, come dimostrano le prove crescenti, l'artrite può essere in realtà uno dei primi sintomi della malattia celiaca.

Ad esempio, in un caso clinico di Efe et al, parlano di una donna sana di 34 anni, a cui è stato fatto riferimento un reumatologo per dolori articolari persistenti e infiammazione. Quando una sperimentazione di antidolorifici e steroidi non è riuscita ad alleviare i suoi sintomi, ulteriori studi hanno rivelato la celiachia. I suoi sintomi migliorarono immediatamente con una dieta priva di glutine.

Va bene, come può il mio medico dire se ho questa malattia?

La biopsia dell'intestino tenue è il gold standard per scopi diagnostici. Tuttavia, anche diversi esami del sangue facilitano la diagnosi.

Quindi, come faccio a ritagliare il glutine?

Questo può essere un po 'complicato dal momento che il glutine è nascosto in tanti alimenti quotidiani, tra cui grano, segale e orzo. La cosa migliore è guardare alcune risorse online come Mayo Clinic e Everyday Health per familiarizzare con questa dieta e iniziare.

Non ho la malattia celiaca, taglierò il glutine per farmi più sano?

Questo è un settore di ricerca molto dibattuto e controverso. Al momento, alcuni giurano di aver perso le loro sterline e hanno rivoluzionato i loro corpi tagliando il glutine. Altri avvertono che farlo senza motivo non è necessario e può predisporti a carenze nutrizionali. In definitiva, dovresti essere consapevole di questa malattia, e dei suoi sintomi tipici come disagio addominale, crampi, gonfiore, diarrea.

Se hai sofferto di artrite e la causa non è stata trovata, forse dovresti discutere la possibilità di celiachia con il tuo medico. Non è certamente la diagnosi più alta sulla nostra lista, quando valutiamo l'artrite, ma vista la sua crescente incidenza, merita certamente considerazione. Aggiornato il: 2/10 / 2014Importante: I punti di vista e le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell'autore e non la salute di tutti i giorni. Vedere di più Tutte le opinioni, i consigli, le dichiarazioni, i servizi, gli annunci pubblicitari, le offerte o altre informazioni o contenuti espressi o resi disponibili tramite i Siti da parte di terzi, compresi i fornitori di informazioni, sono quelli dei rispettivi autori o distributori e non Tutti i giorni. Né Everyday Health, i suoi licenziatari né i fornitori di contenuti di terze parti garantiscono l'accuratezza, la completezza o l'utilità di qualsiasi contenuto. Inoltre, né Everyday Health né i suoi Licenzianti approvano o sono responsabili dell'accuratezza e dell'affidabilità di qualsiasi opinione, consiglio o affermazione fatta su alcuno dei Siti o dei Servizi da parte di soggetti diversi da un rappresentante autorizzato di Salute o Licenziante di tutti i giorni mentre agisce nel suo / a suo / a funzionario / a. capacità. Potresti essere esposto attraverso i Siti o i Servizi ai contenuti che violano le nostre politiche, è sessualmente esplicito o è altrimenti offensivo. L'accesso ai Siti e ai Servizi è a proprio rischio. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per la tua esposizione a contenuti di terzi sui Siti o sui Servizi. La salute di tutti i giorni e i suoi licenzianti non assumono e rinunciano espressamente all'obbligo di ottenere e includere informazioni diverse da quelle fornite da fonti di terze parti. Dovrebbe essere inteso che non difendiamo l'uso di qualsiasi prodotto o procedura descritta nei Siti o attraverso i Servizi, né siamo responsabili per l'uso improprio di un prodotto o una procedura a causa di un errore tipografico. Vedi meno

Lascia Il Tuo Commento